• Significato delle Pietre, Lettere B e C

    piccole presentazioni di queste meraviglie della natura.....

    La Bronzite

    La Bronzite è un Silicato di ferro e manganese. Ha un tipico color bruno con riflessi che ricordano il bronzo, da questa caratteristica ne deriva il nome. Si trova nel nord Europa ma anche in Germania, Austria e nord Italia.

    Pietra di protezione, radicante: ci consente di stabilire un forte legame terreno, evitando alla mente di perdersi e distaccarsi troppo dalla realtà. Armonizza il primo chakra.

    Ci aiuta anche a trovare il coraggio per affrontare problemi che ci sembrano insormontabili.

    E' a volte chiamata “pietra della cortesia” ci permette infatti di avere dei modi più gentili e garbati verso il prossimo.

     

    La Cianite

    oppure Kyanite è un minerale molto particolare, il suo colore più diffuso è il blu, che tende a volte all'indaco, ma puo' essere anche verde, nero, bianco o rosa. E' molto diffuso in Brasile e Sud Africa, ma si trova anche in Europa (Svizzera) e negli USA.

    La Cianite è una pietra con un'energia molto veloce e penetrante, collega il corpo di luce e il corpo fisico attraverso la mente promuove i viaggi astrali. Pietra del risveglio accentua le nostre capacità a cogliere i messaggi che provengono dal Universo. Favorisce la preveggenza e la meditazione donando tranquillità.

    Puo' essere utile per chi deve arbitrare o negoziare una situazione tra due parti in opposizione: contribuisce a costruire un ponte comunicativo per poter trovare un terreno d'intesa attraverso una reciproca comprensione tra prospettive diverse.

    Pietra di connessione che permette anche a due persone lontane di effettuare la trasmissione di pensiero.

     

     

    La Corniola

    Fa parte del gruppo del Calcedonio e nasce dal profondo calore della terra a seguito di eruzioni vulcaniche. La corniola è una gemma dal colore inconfondibile: variando dal rosso intenso all’arancio pallido, ricordano i colori dell’alba e del tramonto.

    Pietra porta Fortuna sin dal Antichità, Il suo colore particolare la rende una pietra “gioiosa” e solare capace di riscaldare l’animo. Si ritiene che abbia la facoltà di migliorare il nostro legame con il presente e con la concretezza del quotidiano. Aiuta a renderci “parte del mondo” rafforzando la connessione con Madre Terra.Aiuta anche l’assorbimento e l’accettazione del proprio passato vissuto favorendo la rielaborazione degli eventi. Viene associata al 2° chakra, posizionato all’altezza dell’ombelico, che rimanda direttamente alla nostra origine primaria, alla madre ed al nutrimento.

     

     

    La Crisocolla

    Bellissima pietra dal tipico colore blu-verde che può contenere anche sfumature marroni scure. E' diffusa nelle miniere di rame, in Cile, Russia, negli Stati Uniti e anche in Italia, Sardegna e Isola d'Elba ad esempio.

    Questo meraviglioso minerale possiede un'energia tutta femminile, legata alla luna, al inverno e all'elemento acqua. Vibra fortemente con il quarto chakra (quello del cuore): portando pace emozionale, serenità, perdono ed armonia. Stimola molte qualità femminili come compassione, disponibilità e dolcezza. Ci permette di metterci in contatto profondo con la nostra antica Dea interiore, questo vale anche per gli uomini, gli aiuterà ad accettare il loro lato femminile e a concedersi di vivere senza paura o vergogna le loro emozioni.

    La Crisocolla è anche legata al 5° chakra (quello della gola) ci aiuta ad esprimerci con chiarezza e senza timori di essere fraintesi.

     

     

    Il Crisoprasio

    Minerale della famiglia dei quarzi, il Crisoprasio è una rara forma di calcedonio, che si trova spesso nei depositi di nichel. Ha un tipico colore verde mela (causato dalla presenza di nichel), con alcune strisce marroni o arancioni.

    Il crisoprasio è una pietra verde, legata all’elemento terra. La sua principale proprietà è quella di conferire stabilità, equilibrio e armonia.

    Ma è anche una favolosa una pietra di compassione, facilita l'accettazione di se stessi e degli altri. Lavorando con il Chakra del cuore, il crisoprasio è noto per portare speranza in situazioni difficili ed è eccellente per rompere i cicli negativi.
    Facilita la meditazione profonda e il rilassamento.

    A livello fisico il Crisoprasio è un potente disintossicante del corpo aiuta ad eliminare le sostanze dannose, anche in caso di intossicazione da metalli pesanti. Aiuterebbe in caso di dermatiti e sarebbe inoltre indicato nelle infezioni micotiche. Agendo sul 2° chakra stimola anche la fertilità. (Ovviamente, e tengo sempre a ripeterlo: la cristalloterapia non è una medicina alternativa ma complementare, vale a dire che non può sostituire le cure mediche :) )

     

    Il Cristallo di Rocca

    Detto anche Quarzo Ialino, il Cristallo di Rocca è il cristallo per eccellenza ed è sempre stato considerato una pietra magica e terapeutica. Il suo nome deriva dal greco antico Krustallos che significa ghiaccio, infatti i popoli antichi pensavano che fosse acqua ghiacciata intrappolata nella roccia. Incolore, trasparente, è affascinante per la sua semplicità ed eleganza e per la capacità di scomporre la luce bianca nei colori dell'arcobaleno. Puo' essere trasparente in modo completo oppure con nebulose bianche e/o fratture interne che ne aumentano i riflessi e la bellezza.

    Pietra di Luce che ci aiuta a far chiarezza, purifica l’aura e aumenta le nostre capacità extrasensoriali. Porta equilibrio, chiarezza e Armonia. Rende sereni e ottimisti, fiduciosi nel futuro e in grado di affrontare qualsiasi sfida o impegno.

    Il cristallo di rocca è molto usato in cristalloterapia perché in grado di amplificare l'energia di tutti gli altri cristalli.